cerca un argomento         powered by freefind

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Yucca filamentosa L. 1753

 
famiglia: Agavaceae
sinonimi: Yucca concava
Yucca recurvifolia
Yucca smalliana
nomi comuni:

yucca 

vedi tassonomia

genere Yucca

fam. Agavaceae

torna all'elenco

 

ETIMOLOGIA: il nome del genere fu mutuato dal nome comune con cui questa pianta veniva chiamata nelle zone d'origine, yuca, riferito da John Gerard (1545-1611) che introdusse questa pianta in Europa e poi adottato da Linneo. L'epiteto specifico ha origine dall'aggettivo latino filamentosum (filamentoso) in riferimento sia alla forma delle foglie, lunghe e strette, sia alla presenza di fibre filamentose tra esse

ti piace questo sito? aiutaci a crescere cliccando     


la yucca и un arbusto sempreverde con fusto succulento, simile ad una palma, originario delle regioni calde degli Stati Uniti, molto longevo ed adattabile. Puт raggiungere l'altezza di due metri e la larghezza di un metro. Pianta molto decorativa, resiste assai bene all'ariditа del terreno, grazie alla capacitа di immagazzinare acqua nelle foglie. Trova impiego nei giardini per la sua forma elegante e per la fioritura spettacolare: nonostante l'aspetto esotico, и assai versatile e resiste egregiamente sia al caldo cocente, sia al gelo feroce. Essendo pianta originaria di zone quasi desertiche, esige posizioni riparate dai venti gelidi e molto soleggiate, oltre a terreno ben drenato e privo di ristagni idrici.


questa specie presenta un fusto legnoso e succulento, alto fino a 1,5 metri, nella parte apicale del quale si trova una rosetta di foglie erette, rigide e strette, coriacee, lunghe fino a 50 centimetri, con bordi fibrosi e talvolta sfilacciati, di colore verde-glauco, appressate tra loro.


i fiori, color bianco-crema, lunghi 5-8 centimetri, sono riuniti in pannocchie apicali erette, lunghe da 50 fino a 150 centimetri e compaiono in giugno-luglio.


USO ALIMENTARE ED OFFICINALE

l'impiego fitoterapico della yucca и tradizionalmente destinato al trattamento di disturbi quali artrite, diatesi artritica, alopecia, capelli deboli, forfora..
I principi attivi della droga, che vengono estratti dalle foglie, sono essenzialmente saponine sferoidali (sarsapogenina, marcogenina, gitogenina, smilagenina, sapogenina, neogitogenina ecc.).
La yucca и una pianta dalla bassa tossicitа e, alle dosi terapeutiche consigliate, non vi sono particolari controindicazioni al suo utilizzo, fatta ovviamente eccezione per le ipersensibilitа di carattere individuale

 

Attenzione!!!
Questi non sono consigli medici!! Usate eventuali prodotti con cautela e solo secondo le prescrizioni del medico o dell’erborista

 

 

 

 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]

 

consiglia questa pagina ad un amico