cerca un argomento         powered by freefind

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Viola sororia Willd. 1809 'Freckles'

 
famiglia: Violaceae
sinonimi: Viola cucullata var. sororia
Viola palmata var. sororia
Viola septentrionalis
Viola papilionacea
nomi comuni:

violetta americana, viola sororia

vedi tassonomia

genere Viola

fam. Violaceae

torna all'elenco

 

ETIMOLOGIA: il nome generico и quello con cui gli antichi latini denominavano una comune specie di violetta. L'epiteto specifico proviene dall'aggettivo latino sororius -a -um (della sorella) perchи questa specie fu rinvenuta per la prima volta accanto ad un'altra specie simile

ti piace questo sito? aiutaci a crescere cliccando     

la viola sororia и una specie di violetta dalla morfologia piuttosto variabile, originaria della zona orientale del continente nordamericano, dal Canada (New Brunswick, Ontario, Manitoba, Quebec) agli Stati Uniti, dove in alcuni stati (Illinois, New Jersey e Rhode Island) viene considerata il fiore simbolo. In queste zone vive allo stato spontaneo nelle zone umide e nei boschi ombreggiati, dove si diffonde rapidamente: nei prati ornamentali di maggior pregio viene trattata come una specie infestante.
Si tratta di una pianta erbacea perenne rizomatosa, priva di stoloni, che forma una rosetta basale di foglie cuoriformi alta fino a 5-15 centimetri, dalla quale si dipartono lunghi steli privi di foglie alla cui sommitа sono portati i fiori, di colore variabile dal bianco al blu al violetto.
Vive bene nelle zone semi-ombreggiate (tollera anche il pieno sole ma le foglie tendono a diventare giallastre), in terreni umidi e ricchi di sostanza organica, ha una rapida diffusione e per queste sue caratteristiche puт essere vantaggiosamente utilizzata per la colonizzazione ed il tappezzamento delle zone spoglie alla base di arbusti ed alberi. Puт essere utilizzata anche nelle roccaglie, in contenitori e cesti appesi oppure in grandi vasi alla base di altre piante.
Puт essere riprodotta per semina, seminando in autunno o in primavera e ripicchettando in vasetti le piantine quando hanno il primo paio di foglie vere. dopo una stagione di crescita in vasetto le piante sono pronte per essere trapiantate all'esterno. La divisione delle piante adulte si effettua invece in autunno o subito dopo il termine della fioritura, ripiantando subito le parti ottenute oppure facendole crescere in vasetti fino al completo attecchimento.
I fiori e le giovani foglie hanno un gusto dolciastro e sono commestibili, per cui possono essere aggiunti in piccole quantitа alle insalate. Tutte le parti della pianta, ricche in vitamine A e C, venivano utilizzate dai nativi americani per la cura di raffreddori e mal di testa.

le foglie, riunite in una rosetta basale, sono picciolate, cuoriformi. lunghe e larghe fino a 7-8 centimetri, di colore variabile dal verde scuro al verde-giallastro (a seconda delle condizioni di crescita), col margine crenato o seghettato, piщ o meno pubescenti sia nella lamina che nel picciolo.

'Freckles' и una varietа di Viola sororia molto vigorosa, selezionata per la particolaritа dei suoi fiori, di colore bianco perlaceo fittamente macchiettato di blu porcellana. Il periodo di fioritura и ad aprile-maggio, ma puт essere prolungato mediante la costante asportazione dei fiori non appena appasiscono.

 

 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]