cerca un argomento         powered by freefind

fam. Lamiaceae

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Stachys lanata - stregona candida


sin. Stachys byzantina, Stachys olympica


Bologna, 13 giugno 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

commenti:

и una vigorosa specie erbacea perenne a portamento tappezzante e strisciante, originaria del medio Oriente, dal Caucaso all'Iran, alta fino a 25-30 centimetri. Viene coltivata per il fogliame molto ornamentale, grigio-verde, quasi bianco, ed и adatta per il primo piano delle bordure e delle aiuole, oltre che come coprisuolo. Cresce bene in posizione soleggiata e si adatta a tutti i tipi di terreno ben drenati. Puт soffrire il gelo negli inverni piщ freddi.


Bologna, 13 giugno 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

commenti:

le foglie sono ovaleggianti, di colore grigio-argenteo, ricoperte da una fitta e soffice peluria biancastra. Il fogliame nel suo insieme conferisce, grazie alla capacitа di riflettere la luce, molta luminositа alla zona in cui la pianta и situata, contrastando piacevolmente con fogliami purpurei ad essa accostati o con fioriture blu oppure rosse. И una pianta utilizzata anche nei giardini sensoriali per stimolare il senso del tatto, in quanto le foglie sono molto morbide e piacevoli da toccare, specialmente dai bambini, tanto da essere paragonate nei paesi anglosassoni ad orecchie di agnello o di coniglio (lamb's ear oppure rabbit's ear


Bologna, 13 giugno 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

commenti:

la fioritura non и molto spettacolare e consiste in fiori color porpora lunghi 0,5-1 centimetro, bilabiati, riuniti in alte spighe che compaiono da giugno a luglio.


 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]

 

consiglia questa pagina ad un amico