cerca un argomento         powered by freefind

fam. Rutaceae

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Skimmia japonica - schimmia, falso pepe

 


ETIMOLOGIA: il nome del genere proviene dal termine giapponese skimmi (frutto nocivo). L'attributo specifico sta ad indicare la zona di origine della specie.


la schimmia и un arbusto sempreverde di medie dimensioni, a crescita lenta, alto e largo fino ad un metro e mezzo, originario del Giappone, la cui coltivazione и perт ormai diffusa in tutte le zone temperate del globo. 
La specie и dioica, cioи presenta piante con soli fiori maschili e piante con soli fiori femminili. 
Puт essere coltivata sia in terra che in vaso e resiste molto bene al freddo, sopportando temperature fino a -15°C. Gradisce posizioni ombreggiate ma luminose o parzialmente soleggiate e terreni sciolti, tendenzialmente acidi (con pH compreso tra 5,5 e 6,0), privi di ristagno idrico. Tollera perт i terreni neutri ben drenati. 
Puт essere coltivata anche in casa, ma in questo caso va protetta dal clima secco dei caloriferi durante la stagione invernale ed innaffiata spesso per garantirle la giusta umiditа


le foglie hanno forma ovale-lanceolata e sono alterne, lucide, cuoiose e coriacee, di colore verde intenso. Se stropicciate emanano un forte aroma assai piacevole


la fioritura и primaverile (maggio-giugno), con piccoli fiori bianchi o rosati riuniti in infiorescenze a pannocchia, molto profumati, che emanano un aroma simile a quello del mughetto. Dopo la fioritura di primavera, se esiste nei paraggi una pianta maschile impollinatrice, le piante femminili producono bacche di colore rosso o arancio, che persistono fino all’autunno poichи non sono ambite dagli uccelli, ma anzi sono tossiche, se ingerite, sia per l'uomo che per gli animali


guarda anche   S. j. 'Magic Marlot'        S. j. 'Obsession'     S. j. 'Rubella'


 

 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]

 

consiglia questa pagina ad un amico