cerca un argomento         powered by freefind

fam. Caprifoliaceae

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Sambucus nigra - sambuco, sambuco nero


Bologna, 20 maggio 2004, foto di Pietro Peddes, [email protected]

commenti:

и un grosso arbusto od un piccolo alberello deciduo alto fino a 6 metri, originario dell'Europa e dell'Italia, dove и diffuso allo stato spontaneo in ambienti ruderali, lungo i fossi, ai lati delle strade e delle scarpate ferroviarie, nei luoghi umidi e lungo i corsi d'acqua. Il fusto и generalmente poco allungato, con rami e corteccia verdastri e dalla superficie cosparsa di lenticelle in etа giovanile, poi di colore grigio-brunastro e con la superficie corrugata, la cui consistenza ricorda quella del sughero. All'interno dei rami vi и un midollo molto ampio, di consistenza spugnosa e colore biancastro. Specie a spiccata attivitа pollonifera, и tra le prime a colonizzare terreni dismessi e ruderi anche a ridosso di muri e tra le macerie, dove si espande rapidamente. Per queste sue caratteristiche viene spesso utilizzata per rinaturalizzare e consolidare terreni poveri, degradati ed instabili.


Bologna, 20 maggio 2004, foto di Pietro Peddes, [email protected]

commenti:

le foglie sono composte, imparipennate, opposte, picciolate, a 5-7 foglioline, con presenza di stipole di dimensioni molto ridotte. Ciascuna fogliolina ha lamina ovale-ellittica,  di colore verde-carico nella pagina superiore, piщ chiare in quella inferiore, con l'apice acuminato ed margine regolarmente seghettato, almeno nella porzione apicale.


Bologna, 20 maggio 2004, foto di Pietro Peddes, [email protected]

commenti:

i fiori sono molto piccoli ed hanno calice verde e gamosepalo, mentre la corolla и gamopetala, di colore da bianco-panna a giallastro, con 5 lobi. L'androceo и composto da 5 stami liberi, filamenti biancastri e antere giallastre. Sono riuniti in grandi ed appariscenti corimbi apicali larghi 10-15 centimetri che compaiono in maggio-giugno.


 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]

 

consiglia questa pagina ad un amico