cerca un argomento         powered by freefind

fam. Rosaceae

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Prunus avium - ciliegio selvatico, ciliegio dolce


sinonimi: Cerasus avium

vedi tassonomia

genere Prunus

fam. Rosaceae

torna all'elenco

Bologna, 2 aprile 2008, foto di Pietro Peddes, [email protected]

и un albero diffuso allo stato spontaneo in tutta l'Europa e, assieme a Prunus cerasus (il ciliegio amaro) ha originato le piante da frutto ampiamente coltivate ed apprezzate per la bontа dei loro frutti. Raggiunge i 15 metri di altezza ed и assai rustico, con una radice fittonante ed un tronco diritto, a corteccia liscia e lucente, color ferro con sfumature rossastre. La chima и rada e poco compatta. I fiori, di colore bianco candido e lungamente peduncolati, larghi 2-5-4 centimetri, sono portati in numero di 2-6 da corimbi che si formano prevalentemente sui dardi a mazzetto a fine aprile in contemporanea con l'emissione delle foglie. Non ha particolari esigenze climatiche, resiste bene al freddo, ma esige terreni fertili e ben drenati, di medio impasto.



Bologna, 4 giugno 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

le foglie sono ovato-ellittiche, lucide sulla pagina superiore, di colore verde intenso sopra e piщ chiare sotto, coi margini seghettati ed appuntite alla sommitа. Si addensano prevalentemente all'estremitа dei rami.


Bologna, 4 giugno 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]it

i frutti, le ben note ciliegie, sono drupe pendenti, ovali o cuoriformi, di colore rosso intenso, con polpa dolce, consistente ed aderente al nocciolo.


 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]

 

consiglia questa pagina ad un amico