cerca un argomento         powered by freefind

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Nicotiana alata Link & Otto 1830

 
famiglia: Solanaceae
sinonimi: Nicotiana affinis
nomi comuni:

tabacco da fiore

vedi tassonomia

genere Nicotiana

fam. Solanaceae

torna all'elenco

 

ETIMOLOGIA: il nome generico и stato dato da Linneo in onore di Jean Nicot de Villemain (1530-1600), console francese a Lisbona, che introdusse nel 1560, per la prima volta, semi della pianta del tabacco, ritenuto un farmaco, prima in Portogallo e poi in Francia.

ti piace questo sito? aiutaci a crescere cliccando     

il tabacco da fiore и una pianta erbacea perenne, semirustica (non sopporta temperature inferiori ai +5°C), alta fino a 100-120 centimetri, originaria delle zone calde dell'America meridionale, che viene generalmente coltivata come annuale nelle zone a clima invernale freddo. Se opportunamente riparate le piante riescono perт a superare l'inverno anche in queste zone. In ogni caso le piantine si autodisseminano producendo una grande quantitа di semente, per cui, anche se muoiono, nello stesso luogo ricompaiono l'anno successivo nuove piantine.
 I rami sono eretti e si dipartono da una rosetta basale di foglie rotondeggianti o cuoriformi, lunghe 10-25 centimetri, appiccicose o viscose come tutte le altre parti della pianta.
Si coltiva in terreni fertili e ben drenati, in posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata, riparata dai venti. Nelle zone molto ventose le varietа piщ alte hanno bisogno di un sostegno. nei periodi caldi ha bisogno di discreti quantitativi d'acqua, evitando perт di creare ristagni idrici. Puт essere coltivata anche in vasi e fioriere, vicino a casa, dove il delicato profumo dei fiori che si sviluppa nelle ore serali e notturne possa essere pienamente apprezzato.
Complessivamente puт essere considerata una pianta molto appariscente ed assai facile da coltivare. Vi sono in commercio numerose varietа con fiori dal colore variabile in un range che va dal bianco al verdastro, fino al rosa ed al rosso brillante

i fiori sono infundibuliformi (ad imbuto), lunghi fino ad 8 centimetri, con la parte inferiore dei sepali saldata a formare un tubo molto profondo, di colore verdastro, mentre la parte superiore si apre a formare una stella a 5 punte piщ vivacemente colorata. Sono riuniti in radi racemi e compaiono da giugno a settembre, emanando un profumo molto delicato, specialmente la notte. Per prolungare la fioritura и opportuno eliminare i fiori man mano che sfioriscono

ATTENZIONE!!! tutte le parti della pianta sono da considerarsi velenose per ingestione, anche se in erboristeria si sfruttano alcune qualitа delle sostanze in esse contenute per curare stati di dipendenza da tabagismo, per poter aiutare a gestire situazioni emozionali stressanti o il desiderio di stimolare le proprie energie in presenza di stress psichico. I farmaci vanno assolutamente assunti sotto stretto controllo del medico o dell'erborista 

 

 

 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]