cerca un argomento         powered by freefind

fam. Poaceae

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Cortaderia selloana - erba delle Pampas, ginerio 


sinonimi: Gynerium argenteum, Cortaderia argentea, Cortaderia sellowiana 

vedi tassonomia

genere Cortaderia

fam. Poaceae

torna all'elenco

Bologna, 4 settembre 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

и una graminacea perenne di grandi dimensioni, che puт raggiungere un'altezza di 2-3 metri ed una larghezza di 1-1,5, originaria dell'Argentina e dell'Uruguay, ma largamente diffusasi in tutti i continenti dapprima per il nutrimento degli animali, poi come pianta ornamentale. Le foglie si dipartono a cespo dalla base e tra esse si generano fusti cilindrici che portano grandi infiorescenze argentee e piumose. L'erba delle Pampas и una pianta estremamente adattabile e puт crescere in un ampia gamma di ambienti e di climi. Inoltre и dotata di una grandissima capacitа di autodisseminazione, tanto che in alcuni paesi (ad es. Hawaii e California) и segnalata come pianta infestante, mentre in altri (ad es. Sudafrica e Nuova Zelanda) ne sono vietate sia la vendita che la propagazione. Pur essendo molto adattabile, predilige posizioni soleggiate e terreni fertili e leggeri, con buone disponibilitа idriche durante il periodo estivo. Soffre perт l'umiditа stagnante. Tollera bene i ripetuti tagli di contenimento.


Bologna, 4 settembre 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

Le foglie sono nastriformi, lineari, coriacee, dapprima erette poi incurvate con la punta ricadente, di colore verde glauco, lunghe fino ad un metro e mezzo, larghe circa un centimetro. In primavera le piante vanno ripulite, togliendo tutte le foglie secche, che ne deturpano l'aspetto ornamentale, tenendo sempre presente che hanno il bordo molto tagliente, per cui devono essere maneggiate con guanti robusti.


Bologna, 4 settembre 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

a fine estate compaiono tra le foglie dei fusti cilindrici alti fino a 2-3 metri, che portano alla loro sommitа vistose infiorescenze a pannocchia dall'aspetto piumoso, di colore bianco-argenteo nella specie tipo, che possono arrivare alla lunghezza di un metro e che permangono fino alla primavera successiva. Le infiorescenze delle piante femminili sono piщ ornamentali rispetto a quelli delle piante maschili. Una volta essiccate le infiorescenze possono essere impiegate per composizioni floreali.


 

 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]

 

consiglia questa pagina ad un amico