cerca un argomento         powered by freefind

fam. Plumbaginaceae

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Ceratostigma plumbaginoides - plumbago blu, cerato 


sinonimi: Plumbago larpentae, Valoradia plumbaginoides  

 
vedi tassonomia

genere Ceratostigma

fam. Plumbaginaceae

torna all'elenco

Bologna, 24 ottobre 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

и una pianta erbacea perenne a portamento tappezzante, originaria della Cina e dell'Asia centrale, alta fino a 30-40 centimetri e larga altrettanto. И rustica fino a - 15°C e puт essere impiegata nel giardino roccioso, in vasi e fioriere, nei primi piani delle bordure oppure per tappezzare zone soleggiate o semi-ombreggiate. Ha una crescita relativamente veloce e si sviluppa bene in tutti i terreni, anche in quelli poveri e sassosi, purchи ben drenati e privi di ristagno idrico. La parte aerea entra in riposo vegetativo e dissecca durante l'inverno, per poi ricomparire piuttosto lentamente, a partire dalle radici, nella tarda primavera successiva. Puт perт essere invadente e soffocare le tappezzanti meno vigorose quando trova le condizioni ottimali di crescita. Le piantine possono essere estratte dal terreno, divise e ripiantate all'inizio della primavera, poco prima che cominci a svilupparsi la nuova vegetazione. Per la sua tarda comparsa in primavera puт essere associata alle fioriture dei bulbi precoci primaverili come sono i crochi od i narcisi, che dopo la fioritura lasciano campo libero al suo sviluppo.


Bologna, 24 ottobre 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

le foglie sono obovato-lanceolate, disposte a spirale, lunghe fino a 7,5 centimetri ed hanno il margine serrato e leggermente pubescente. Il loro colore и rossastro appena nascono, poi verde in estate ed in primavera (talvolta coi margini che permangono rossastri), mentre in autunno, al sopraggiungere dei primi freddi virano verso una tonalitа rosso-bronzea molto bella e decorativa.


Bologna, 24 ottobre 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

i fiori tubulosi e stellati, formati da 5 petali saldati alla base e dall'estremitа appiattita, larghi 2-2,5 centimetri, sono di colore blu-azzurro con la zona centrale rossastra e compaiono dall'estate fino al sopraggiungere dei primi freddi, portati in mazzetti formati da pochi elementi. Sono attrattivi per le farfalle.


 

 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]

 

consiglia questa pagina ad un amico