cerca un argomento         powered by freefind

fam. Fabaceae

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Ceratonia siliqua - carrubo

 

il carrubo и un piccolo albero o un grande arbusto sempreverde, alto fino a 10 metri, tipico e spontaneo delle regioni Mediterranee e del Portogallo, introdotto probabilmente durante la colonizzazione araba. In Italia и presente allo stato spontaneo nelle regioni del Sud mentre и naturalizzata dalla Toscana in su. In alcune zone, in particolare in Sicilia, il carrubo viene sfruttato commercialmente nell'alimentazione animale, per la distillazione di alcool e per la produzione di semilavorati derivati dai semi (carrube), utilizzati nell'industria conserviera e dolciaria. И una pianta rustica, poco esigente, che cresce bene in pieno sole, in terreni aridi e calcarei, poveri ed inospitali. La sua crescita и lenta ed и una specie longeva


le foglie sono alterne, picciolate, munite di stipole, glabre, composte, paripennate, con 2-5 paia di foglioline a lamina ovale, coriacee, di colore verde scuro lucente sopra, piщ chiare sotto, con margini interi e piщ o meno dentellati agli apici, a volte revoluti od ondulati


il fusto и vigoroso, con corteccia grigiastra-marrone, poco fessurata


la fioritura avviene da settembre a novembre, con racemi portati sul fusto o sulla porzione legnosa dei rami e contenenti 50-55 fiori di colore giallastro. Il frutto и un grosso legume carnoso, commestibile, dolciastro, lungo fin oltre 20 cm, verde in fase di maturazione, bruno scuro, quasi nerastro, a maturitа, puт portare fino a 17 semi. I semi sono ovoidali e schiacciati, di colore bruno chiaro e vengono comunemente chiamati carati


 

 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]

 

consiglia questa pagina ad un amico