cerca un argomento         powered by freefind

fam. Bignoniaceae

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Campsis radicans - bignonia, gelsomino della Virginia


sin. Bignonia radicans, Tecoma radicans

Bologna, 5 luglio 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

commenti:

и un vigoroso arbusto rampicante a foglie decidue, rustico, utilizzato per ricoprire muri, pergolati, colonne e recinzioni. Puт raggiungere fino a 12 metri di altezza, con fusti che producono una grande quantitа di radici aeree in corrispondenza dei nodi, mediante le quali si aggrappa ai vari sostegni.


Bologna, 18 giugno 2009, foto di Pietro Peddes, [email protected]

commenti:

originaria degli Stati Uniti, questa specie ha una crescita molto rapida e si presta poco alla coltivazione in vaso, preferendo senz'altro quella in piena terra. Gradisce terreni fertili e ben drenati e posizioni calde e soleggiate, pur resistendo molto bene al freddo. Se ombreggiata o consociata ad altre essenze lussureggianti fiorisce male o poco.


Bologna, 13 giugno 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

commenti:

i fiori, riuniti in pannocchie terminali, hanno una colorazione arancio-scarlatta e sono simili a trombette, lunghi 7-8 centimetri, con corolla tubiforme e 5 grandi lobi terminali. Compaiono da giugno a settembre.


Bologna, 13 giugno 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

commenti:

le foglie sono opposte, composte ed imparipennate, con 7-11 foglioline ellittiche dalla  punta acuminata ed il margine seghettato.


 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]

 

consiglia questa pagina ad un amico