cerca un argomento         powered by freefind

fam. Cupressaceae

Condividi condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Calocedrus decurrens - cedro della California, libocedro 


sinonimi: Libocedrus decurrens

vedi tassonomia

genere Calocedrus

fam. Cupressaceae

torna all'elenco

Bologna, 6 settembre 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

и una grande conifera sempreverde originaria della zone boschive montuose del sud-ovest dell'America settentrionale, dall'Oregon alla Baja California, alta fino a 40 metri, diffusa in Europa dopo il 1850 a scopo ornamentale per il suo effetto estetico e la sua notevole rusticitа. La chioma ha portamento piramidale-conico molto stretto e slanciato e puт essere larga fino ad 8 metri. Nelle zone d'origine quest'albero ha un importante valore commerciale in quanto il suo legno, tenero, aromatico e facilmente lavorabile, и uno tra i piщ apprezzati ed utilizzati per la produzione delle matite da disegno. Inoltre il suo legno presenta una buona resistenza al deterioramento e manifesta pertanto una lunga durata: per questo motivo и impiegato anche per la realizzazione di elementi in legno da esterni. Come pianta ornamentale и apprezzata, oltre che per la bellezza, anche per la notevole resistenza alla siccitа, che la rende adatta a zone con climi caldi e secchi, nelle quali, come avviene per buona parte delle Cupressaceae, viene ulteriormente accentuata la strettezza della chioma. Tuttavia il libocedro cresce meglio in terreni fertili, umidi ma ben drenati, in posizioni soleggiate e riparate dai venti freddi invernali.


Bologna, 6 settembre 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

L'apparato radicale raggiunge una discreta profonditа e presenta un'ampia estesione laterale. Il tronco, il cui diametro puт raggiungere i tre metri nelle zone d'origine, и massiccio, conico alla base, con le grosse radici che si dipartono ben evidenti. La corteccia и di colore bruno-arancio. Nei rami giovani tende a sfogliarsi in placche allungate longitudinalmente, mentre nel tronco и suddivisa in grosse placche grigiastre, suberose e longitudinali, che lasciano intravedere una colorazione rossastra nelle zone piщ profonde.


Bologna, 6 settembre 2010, foto di Pietro Peddes, [email protected]

i rametti tendono verso l'alto, sono folti e disposti a ventaglio, con foglie squamiformi lunghe dai 2 ai 15 mm e strettamente appressate al rametto, di colore verde intenso, molto aromatiche se stropicciate.


 

 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]

 

consiglia questa pagina ad un amico