cerca un argomento         powered by freefind

condividi questa pagina con i tuoi amici su Facebook

 

 

 

Abelia x grandiflora (Rov. ex Andrй) Rehd. 1900

 
famiglia: Caprifoliaceae
sinonimi: Abelia rupestris var. grandiflora
Linnaea pringiana
Linnaea spaethiana
nomi comuni:

abelia, abelia a fiori grandi

vedi tassonomia

Abelia

Caprifoliaceae

torna all'elenco

ETIMOLOGIA: il nome generico и dedicato a Clarke Abel (1780-1826), medico, naturalista, chirurgo a Calcutta ed ambasciatore inglese in Cina nel 1816-17, che proprio dalla Cina introdusse in Europa questa specie. L'attributo specifico grandiflora (a fiori grandi) и riferito alle maggiori dimensioni dei fiori di questa specie rispetto a quelli delle altre specie simili

ti piace questo sito? aiutaci a crescere cliccando     

 

l'abelia a fiori grandi и una specie ibrida di origine orticola, ottenuta incrociando A. chinensis con A. uniflora, selezionata nel 1886 nei vivai Rovelli di Pallanza, sul Lago Maggiore. Si tratta di un arbusto semisempreverde, dalla crescita rapida e vigorosa, a portamento espanso, alto fino a 2,5 metri e largo altrettanto, coi lunghi rami arcuati che ricadono verso il basso. Teme un po' il freddo ma solo nelle regioni con forti escursioni termiche sotto lo zero, oppure dove vi sono abbondanti e frequenti nevicate, zone nelle quali tende a perdere il fogliame. In questi climi deve essere protetta, eventualmente salvaguardando il piede della pianta con una pacciamatura. Per la sua lunga stagione di fioritura и spesso usata come sfondo di composizioni, per siepi di confine oppure per creare angoli suggestivi nei giardini. Predilige esposizioni soleggiate (mezzombra nelle zone piщ calde) ma protette dai freddi venti invernali, adattandosi bene a tutti i tipi di terreno, purchи ben drenati. Sopporta bene le potature di contenimento, da effettuarsi al termine della fioritura, quando la forma dell'arbusto tende a diventare troppo disordinata.

 

 

le foglie sono persistenti, opposte, abbastanza piccole (fino a 2 centimetri), di forma ovata, acuminate in punta, col margine leggermente seghettato, lucide, di colore verde intenso, talvolta coi margini arrossati. I giovani rami hanno un colore rossastro.

 

i fiori, molto decorativi ed assai profumati, a corolla tubulosa, molto numerosi e riuniti in infiorescenze a grappolo, lunghi circa 2,5 centimetri, di colore bianco-rosato, sbocciano ininterrottamente da giugno ad ottobre.

 

 

 

 

 


Il contenuto e le immagini di questa pagina sono protetti da una licenza Creative Commons, ma possono essere utilizzati, non a scopo commerciale e senza modifiche, citandone la fonte ed inserendo un link alla nostra home page. 
Per la pubblicazione a scopo commerciale potete contattarci all'indirizzo mail sotto indicato.

 

Creative Commons License

VERDI INCONTRI

a cura di Pietro Peddes Dottore in Scienze Agrarie

[email protected]